Villa Ottolenghi Wedekind

La magnificenza senza tempo di una Villa nel dominio collinare vitivinicolo dell’Alto Monferrato, una tappa di notevole interesse culturale nei percorsi del suggestivo paesaggio del Piemonte, una dimora padronale non lontano dal centro di Acqui Terme, nel territorio della Provincia di Alessandria.
Varcati i cancelli del Complesso Borgo Monterosso, il fascino del luogo si fa irresistibile e inevitabilmente contagia ogni visitatore. Villa Ottolenghi è un eccezionale esempio di arte sinottica del Ventennio, cui contribuirono tra gli altri, celebri architetti come Marcello Piacentini e artisti come Arturo Martini, Fortunato Depero, Venanzo Crocetti, che lavorarono alla Villa grazie al mecenatismo dei Conti Ottolenghi.

Gli ospiti della Dimora, troveranno nelle sue sale un’ambientazione unica e suggestiva per ricevimenti privati e cene di gala, una location ideale per matrimoni ed eventi in genere; potranno immergersi nella magica scenografia del parco opera del famoso architetto paesaggista Pietro Porcinai, nel 2011 è stato premiato con il prestigioso European Garden Award.  Visitare il mausoleo, o Tempio di Herta, il museo privato degli Ottolenghi, la Cantina (che propone una produzione vinicola di alta qualità).

Per pernottamenti e soggiorni sono disponibili poche camere con le quali il complesso si propone alla clientela internazionale come un relais di charme dalle caratteristiche uniche nel panorama, pur ricco, dell’offerta turistica di un territorio di antica vocazione come quello che circonda la rinomata cittadina termale di Acqui.  Gli ospiti di villa Ottolenghi-Wedekind possono vivere un’esperienza assolutamente fuori dall’ordinario, abitando negli ambienti di Arturo ed Herta e scoprendo dettagli sorprendenti nati dalla loro passione per l’arte e la cultura. Possono ammirare le fusioni e i ceselli dei fabbri Ferrari e le boiserie dei falegnami di casa.

 

Ogni sabato e domenica a partire da sabato 19 settembre le visite guidate ritorneranno alle ore 14.30 (fino a maggio del 2021)

Da giugno fino a metà settembre le visite guidate si svolgeranno alle ore 16.30.

 

La visita comprende: i giardini premiati, tutti i giardini della Villa, il Tempio di Herta (Mausoleo) e degustazione finale di vini della Tenuta.

LA PRENOTAZIONE E' OBBLIGATORIA AL N. 335 6312093  - per gruppi composti da un massimo di 6 persone.

Ritrovo secondo cancello della Villa

I VISITATORI DOVRANNO ESSERE MUNITI DI MASCHERINA, NON SONO OBBLIGATORI I GUANTI POICHE' LUNGO IL PERCORSO SONO STATI SISTEMATI PUNTI PER IGIENIZZARE LE MANI

Altri giorni per gruppi su prenotazione

Per informazioni tel. 0144 322177 - 335 6312093 - accoglienza@borgomonterosso.com

Villa Ottolenghi

Strada Monterosso, 42 / https://www.villaottolenghiwedekind.com/